Piosenka:
Gianni Togni - Avanspettacolo tekstowo zapisana

Tekst piosenki Avanspettacolo


Si è bello se la vita è avanspettacolo
con quattro gatti fatti là come pubblico
vecchia volpe che ti strilla al megafono
e un pianoforte a volte nei corridoi
da sempre dal 36 cosa sei
capocomico isterico
che passione hai per i pokerini nei camerini

C’è chi tira la puntina con l’elastico
e l’impresario mangia pane e zucchero
e la bella quella fa miracoli
ma tanto santa non la faranno mai
la spalla che sballa già proverà
le sue balle al microfono
tutti quei mezzi matti le sanno tutte le barzellette


E si sta alla pensione Tropical
e la mattina è un’orchestrina che va
la soubrettina che ti fa un cha cha cha
e poi la sera tutti là dietro il sipario guardano
e si scommette sulla gente che c’è
tutti a pensare “è venuta per me”

Si è bello se la vita è avanspettacolo
e ci si ride e illude su un palcoscenico
con la parte che poi si dimentica
e un nome d’arte che nessuno usa più
col fumo che sale su e poi tu
mago amico che chiacchieri
e ceni a pizza e birra scura in canottiera

Si ci si racconta e conta i propri numeri
si perde il sonno in fondo a un anno o ad un tavolo
con imbrogli da monelli e debiti
nei portafogli foto di Fernandel
si fa un po’ i romantici solo un po’
stretti patti coi diavoli
si sta insieme noi precari e soli e suonatori

Ma noi qua ci stiamo anche per vivere
se per qualcuno poi il successo verrà
siamo sicuri un pranzo ce lo offrirà
ma intanto siamo ancora qua e andiamo dove capita
e se la compagnia si scioglie che c’è
ci rivediamo per un’altra tournèe.

Gianni Togni - Avanspettacolo Tekst piosenki

Gianni Togni - Avanspettacolo Testo di Avanspettacolo di Gianni Togni - Avanspettacolo tekstowo Testi Avanspettacolo Gianni Togni Avanspettacolo słowa

Teledysk do piosenki Avanspettacolo

Kadr z teledysku Avanspettacolo tekst piosenki Gianni Togni

NOWE TEKSTY PIOSENEK A JUŻ POPULARNE

A POPA JESZCZE NA TE TEKSTY PIOSENEK